Agenzia ARTEMARE ITALIA

Regolamento di affittanza delle imprese turistiche
Usi in vigore salvo diversa ed espressa pattuizione

1. Prenotazioni.

Le prenotazioni degli alloggi diventano impegnative per l'Impresa Turistica solo dopo l'accettazione della caparra, pari a non meno del 30% dell'importo concordato per l'intero periodo di locazione. Il relativo contratto, oltre al prezzo complessivo del canone, evidenzia il tipo di alloggio. Nel computo dei periodi di affittanza il numero delle giornate è pari a quello dei pernottamenti. Ove l'alloggio non venga messo a disposizione nei termini pattuiti - fatti salvi eventuali accordi sostitutivi - l'ospite ha facoltà di scegliere fra la doppia caparra ovvero la restituzione della stessa, salvo i maggiori danni.
 

2. Prezzi. 

II prezzo convenuto comprende l'alloggio in buono stato d'uso, arredato in maniera adeguata alla classificazione ed al numero dei posti letto, completo di mobilio, stoviglie, fornello, frigorifero, coperte e cuscini, il normale consumo di gas, acqua calda e fredda, energia elettrica e provvigioni, nonché il rapido intervento per le piccole manutenzioni. Le riparazioni di piccola manutenzione sono a carico dell’Agenzia, salvo che non siano direttamente imputabili all'ospite per uso non corretto del bene locato. ; Il prezzo non comprende: lenzuola, tovaglie e tovaglioli, biancheria in genere, se non altrimenti convenuto per iscritto con l’agenzia. Si può noleggiare a parte, richiedendola direttamente in agenzia all’arrivo. Lenzuola € 8.00 a persona, asciugamani € 4,00 set mani + corpo.

L’appartamento è attrezzato con stoviglie, pentole e tutto l’indispensabile per la cucina e per la pulizia. Per qualsiasi necessità, rivolgersi subito all’agenzia che provvederà  a fornirvi quanto necessario.

 

3. Disponibilità dell'alloggio. 

L'alloggio viene messo a disposizione tra le ore 16.00 e le ore 20.00 del giorno di arrivo e deve essere lasciato libero entro le ore 10.00 del giorno di partenza. Arrivi e partenze fuori da tali orari richiedono preventivi accordi. Il cliente che non occuperà l'alloggio prenotato entro le ore 19:00 del giorno successivo alla data di arrivo stabilita, senza averne data tempestiva comunicazione, s'intende come rinunciatario e l'Impresa Turistica sarà libera di trattenere la caparra e disporre dell'alloggio. In caso di ritardato arrivo o di partenza anticipata non è dovuto alcun rimborso. Nel caso in cui l’alloggio non venga liberato entro l’orario prestabilito, potrà essere trattenuta parte o totalità della caparra.
 

4. Modalità.

L'ospite per poter prendere possesso dell'alloggio, deve fornire i documenti e versare il saldo dell'importo pattuito, dichiarare il numero e le generalità delle persone che occuperanno l'alloggio. Il subaffitto e gli ospiti in soprannumero sono vietati. Qualora si accerti un soprannumero, vi è diritto alla rescissione del contratto, salvo i danni.
 

5. Cauzione. 

Viene normalmente richiesta una cauzione che può variare da 100,00 a 300,00 Euro a seconda dell’immobile, a garanzia della buona conservazione dei locali, degli oggetti inventariati e della restituzione delle chiavi. Qualora la partenza venga effettuata al di fuori degli orari dell’agenzia, la cauzione verrà restituita tramite Bonifico bancario. Per gruppi di ragazzi è richiesta una cauzione di € 100,00 a persona. All’atto della prenotazione i ragazzi sono pregati di comunicare all’agenzia la loro giovane età. Qualora il giorno dell’arrivo si presenti in agenzia un gruppo quale affittuario senza aver comunicato di ragazzi, l’agenzia potrà arbitrariamente rifiutare di consegnare le chiavi e trattenere la caparra versata a danno per la mancata occupazione dell’alloggio riservato. Eventuali difformità rilevate nell'inventario vengono riconosciute solo se segnalate dall'ospite entro le ore 12.00 del giorno successivo all'arrivo.
 

10. Responsabilità. 

L'impresa Turistica è sollevata da ogni responsabilità per eventuali ammanchi di effetti e beni di valore o denaro del cliente, tenuti nell'alloggio locato.
 

7. Disdetta. 

Per disdette comunicate dal cliente almeno 30 giorni prima della data d'inizio della locazione, l'Impresa Turistica restituirà il 50% della caparra versata. Le disdette comunicate comunque prima dell'inizio della locazione, liberano il cliente da ogni obbligo salvo la perdita della caparra.
 

8. Avvertenze. 

Gli articoli e le clausole precedentemente esposti potranno essere modificati in presenza dell'entrata in vigore di nuove normative di legge nazionale o regionale, senza alcun pregiudizio o rivendicazione da parte di chi ha effettuato la prenotazione. L'impresa Turistica può, previa richiesta, far visitare l'alloggio ad altri interessati durante il periodo di locazione. Vanno rispettati i regolamenti di condominio ed in ogni caso la quiete dalle ore 13.00 alle 16.00 e dalle 23.00 alle 9.00. Negli alloggi non sono ammessi gli animali, salvo accordi diversi.
 

9. Norme

Le predette norme, salvo diversa pattuizione scritta, assumono carattere essenziale nei rapporti fra ospiti e imprese turistiche.

 

10. Il "Difensore del Turista".

Sentita la parte interessata, ed il rappresentante di categoria - se espressamente richiesto dall'operatore - deciderà con parere vincolante su eventuali controversie. Il pronunziamento emesso dal "Difensore del Turista" è inappellabile.

 

 

Ita Eng Deu Рус